Gli studenti del programma STEP in visita in UTL

Visita studenti STEP in UTLUn gruppo di giovani studenti di medicina, arrivati pochi giorni fa a Khartoum da varie città italiane, ha visitato ieri gli uffici della Cooperazione Italiana. Sono in Sudan per partecipare al progetto “STEP – Sudan Tropical Exchange Project”, organizzato da MedSIN Sudan in collaborazione con il SISM – Segretariato Italiano degli Studenti di Medicina e IFMSA-Netherlands (International Federation of Medical Students’ Associations). Gli studenti hanno incontrato il Direttore Alberto Bortolan per uno scambio di domande sul lavoro della Cooperazione Italiana e le sue metodologie. Molti di loro sono interessati alla professione del cooperante e a capire come si svolgono le attività di aiuto e sviluppo per il Paese. Molte le domande sui progetti e gli inteventi a sostegno della popolazione. Sono ancora solo all’inizio del loro percorso di tre settimane che li porterà in contatto con la realtà locale e all’incontro con altri italiani impegnati in Sudan per lo sviluppo della sanità, come gli operatori di Emergency. Il sostegno alla salute è una delle attività prioritarie della Cooperazione Italiana in Sudan con progetti in gestione diretta, finanziati dal Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale e dall’Unione Europea, o affidati alle ONG come nel caso di Emergency e OVCI.   >>I nostri progetti sanitari

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese, Arabo

Archivio
Questo articolo è stato pubblicato in News.